You Are Here: Home » FTSSN.FARE TEATRO A SCUOLA SECONDO NOI 10-11 NOVEMBRE 2017

FTSSN.FARE TEATRO A SCUOLA SECONDO NOI 10-11 NOVEMBRE 2017

al riconoscimento del MIUR – Ufficio Scolastico Regionale per il FVG

e la collaborazione del Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Prendersi cura: amare facendosi materia, terra, cosa.

Le relazioni dell’arte. 

Udine, Teatro ‘Nuovo Giovanni da Udine’
Venerdì 10 novembre, Sabato 11 novembre 2017

hokusai sentiero

Il pensiero che fa da cornice alla XXX edizione del teatroescuola 2017/2018 e ai diversi percorsi formativi proposti agli insegnanti (nidi d’infanzia, scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di I e II grado) della regione nel corso dell’anno scolastico e di cui le giornate udinesi sono l’incipit è: prendersi cura: amare facendosi materia, terra, cosa.

La suggestione vuole indirizzare l’attenzione degli operatori della scuola e degli artisti (insieme anche ai bambini e ai ragazzi) sul prendersi cura come qualità ‘intenzionale ed attiva’ della relazione fra l’arte e i bambini, ma più in generale l’arte e le persone, le persone e le persone, i bambini e gli adulti, il mondo e le persone, le persone e la comunità, le persone e il sé. Approfondendo anche i pensieri sulle relazioni che l’arte tesse all’interno della comunità; relazioni che si snodano fra grandi e piccoli, ma anche fra piccoli e grandi, in un passaggio di crescita reciproca. Un passaggio di tempo e di spazio.

Le giornate FTSSN, attraverso i diversi incontri e conversazioni vogliono condividere i punti di vista e tessere un confronto il più possibile dialettico fra insegnanti, artisti e adulti in genere impegnati nell’educazione artistica dell’infanzia. Un’educazione intesa come educazione ad una relazione di ascolto attivo che si traduca in sensibilità e consapevolezza dello spazio, del tempo, degli altri, di sé.

 Come nella consuetudine di teatroescuola, le giornate si articolano in INCONTRI ARTISTICI (venerdì pomeriggio), TAVOLA ROTONDA (sabato mattino) e in SEMINARI/ATELIER (sabato pomeriggio) che propongono ai partecipanti conversazioni, riflessioni ed esperienze brevi (ma significative) di ‘azione’. Invitati alle giornate sono da un lato gli insegnanti, gli educatori, i bibliotecari, gli operatori culturali, e dall’altro gli artisti, attori, poeti, musicisti, compositori, danzatori, scrittori, pittori, scultori, … che si relazionano artisticamente con l’infanzia o che con l’infanzia vogliono misurare la propria arte.

Programma

Venerdì 10 novembre 2017
ore 14.30-18.30  Someone to love
Conversazione d’arte con Cristina Nuῆez Salmeron

Sabato 11 novembre 2017

ore 9.00-13.00  TAVOLA ROTONDA
Prendersi cura: amare facendosi materia, terra, cosa
con la partecipazione di Cristina Nuῆez Salmeron (artista, fotografa), Alfonso Cipolla (studioso di teatro tra Otto e Novecento ed in particolare di teatro musicale e popolare)

ore 14.30-18.30  WORKSHOP tematici a scelta fra:

Il teatro è un vestito trasparente
Di cosa parla oggi il teatro all’infanzia? Come affrontare attraverso l’arte le sfide della modernità liquida?
Laboratorio teatrale a cura di Giuliano Scarpinato (attore, autore, regista)

La materia del teatro
Laboratorio teatrale sul fare teatro a partire dalla ricerca creativa sui materiali.
a cura di Marco Ferro (attore, autore, regista)

Higher self: io sono vista da me
Laboratorio/seminario sull’autoritratto fotografico come relazione di ascolto delle emozioni, dei sentimenti, delle storie delle persone e detonatore del processo creativo.
a cura di Cristina Nuῆez Salmeron
con la partecipazione di Claudio Milani (autore, attore, regista)

Il suono, il corpo, lo spazio
Laboratorio/seminario fra danza e ascolto: dello spazio, dei suoni, della musica e del corpo.
a cura di Yutaka Takei (danzatore, coreografo, artista), Marta Bevilacqua (danzatrice, coreografa, artista)

 

PER PARTECIPARE
La partecipazione ai laboratori è a numero chiuso
Per aderire è necessario inviare ISCRIZIONE all’indirizzo info@teatroescuola.it con il modulo di iscrizione alle GiornateFormative
L’iscrizione è valida solo se confermata dall’ERT al recapito fornito.

Costo a carico dei partecipanti: € 10,00
I titolari della tessera SOCIETATES 2017/2018 dell’ERT FVG – teatroescuola hanno diritto alla partecipazione GRATUITA ai lavori delle giornate. Per aderire e rinnovare gratuitamente la tessera per l’anno scolastico 2017/2018 inviare sempre all’indirizzo info@teatroescuola.it il modulo di sottoscrizione di SocietaTES

BABY PEGGY@teatroescuola

a cura di Omar Manini Baby Peggy, al secolo Diana Serra Cary, è uno dei personaggi più vivaci che il cinema muto ci abbia regalato. Bimba prodigio, con il suo sguardo furbo e la sua deliziosa indisciplina, è stata protagonista di pellicole dal ritmo vorticoso e comicamente anarchiche. Sempre alla ricerca di u more ...

luglio 26, 2017 (0) comments

© 2014 Powered By Mollusk

Scroll to top